C'ERA UNA VOLTA IL PRINCIPE AZZURRO

TRAMA C’ERA UNA VOLTA IL PRINCIPE AZZURRO:

Dai produttori di “Shrek”, C’era una volta il Principe Azzurro, diretto da Ross Venokur, è una commedia animata irriverente incentrata su un giovane e affascinante principe, Philippe Charming. Maledetto sin da bambino dalla sua matrigna Nemeny, il ragazzo ha il potere di ammaliare con la sua presenza ogni donna che incontra. Anche Biancaneve, Cenerentola e la Bella Addormentata sono innamorate di lui e tutte tre fidanzate, ognuna all’insaputa dell’altra, con il bel Philippe.
L’incantesimo si potrà rompere solo se prima del suo ventunesimo compleanno il giovane Charming troverà il suo vero amore. Ma il padre, stanco della sua leggerezza, lo invia in una missione sconosciuta insieme a un uomo di nome Lenny. Sotto le vesti di quest’ultimo, in verità, c’è la ladra di gioielli Lenore, anche lei maledetta dalla stessa strega; infatti, al contrario del principe, la ragazza non è in grado di provare amore.
Cosa accade quando un principe affascinante incontra un donna che non rimane affascinata da lui?

PANORAMICA SU C’ERA UNA VOLTA IL PRINCIPE AZZURRO:

Il “produttore di Shrek” indicato nel manifesto del film d’animazione C’era una volta il Principe Azzurro è John H. Williams, producer non solo di Shrek (2001), ma anche di Shrek 2 (2004), Shrek Terzo (2007) e Shrek – E vissero felici e contenti (2010), gli ultimi due curati da executive producer. Williams si è fatto un nome nell’approccio ironico alle fiabe, perché dopo Shrek si è espanso anche a Cenerenola e gli 007 Nani (2006, realizzato dalla Berlin Animation Film) e Il gatto con gli stivali (2011, spin-off di Shrek). Abile nel passare dalle produzioni ad alto budget a quelle di studi europei più attenti al portafogli, Williams è inoltre dietro al recente film animato in CGI di Netflix intitolato Gnome Alone. Il regista e sceneggiatore Ross Venokour è stato già autore di un misconosciuto film animato, Get Squirrely (2015), ma è stato più attivo in tv, coautore della breve serie tv Game Over (2004), con un cast di diversi personaggi che ammiccavano a star dei videogame. L’approccio era quindi comunque sempre quello della parodia.
Negli ultimi tempi le principesse delle fiabe hanno rivisto la ribalta in diverse situazioni. La Disney ha rilanciato le proprie sia con il cameo collettivo (poi esteso) in Ralph Spacca Internet, sia nei remake dal vero di La bella e la bestia e Cenerentola, con una rivistazione della Bella Addormentata che in Maleficent già vedeva una presa in giro del ruolo del Principe Azzurro.
Il cast vocale originale del film comprende nomi celebri come Demi Lovato nei panni di Lenore, Ashley Tisdale (Cenerentola), Avril Lavigne (Biancaneve) e G.E.M. (La bella addormentata). Non mancano nemmeno Sia, Nia Vardalos e John Cleese, non nuovo ai cartoon: era la voce del Re negli Shrek, ma non va dimenticato che fu il ranocchio Jean-Bob nell’originale Incantesimo del lago.
Data di uscita:28 febbraio 2019

Genere:Animazione, Commedia

Anno:2018

Regia:Ross Venokur

Attori:Wilmer Valderrama, Demi Lovato, Ashley Tisdale, Avril Lavigne

Paese:USA, Canada

Durata:90 min

Distribuzione:M2 Pictures

Sceneggiatura:Ross Venokur

Montaggio:Rob Neal

Musiche:Tom Howe

Produzione:3QU Media, Cinesite, Storyoscopic Films, Vanguard Animation, WV Enterprises

C’ERA UNA VOLTA IL PRINCIPE AZZURRO

About The Author
-